invisible farm office | 2015

interior design

il progetto
Nuovo concept per una softwarehouse molto innovativa che lavora con tecnologie opensource. 

L'idea progettuale mantiene i criteri minimal, le linee essenziali e un carattere deciso richiesti dal committente. Questi tre elementi essenziali sono messi in evidenza dalla distribuzione degli spazi, tendenzialmente aperti e comunicanti fra loro, dalla scelta dei materiali, come le piastre in ferro che coronano le aperture e la pavimentazione sopraelevata in gres con finitura solida, dai colori pensati per il lungo disimpegno e la sala meeting: un deciso rectory red per il disimpegno che collega tutti gli spazi e l'avvolgente pitch blue che caratterizza la sala meeting rendendola una scatola a sè e, infine, da un gioco di alternanza di altezze, luci ed ombre del controsoffitto in cartongesso nel corridoio. 

Gli uffici di InvisibleFarm risultano così rinnovati, originali e, allo stesso tempo, eleganti ed accoglienti.


prev next

QUi53 studio associato di architetti  -  via luna 1/10 50121 Firenze  -  06316700480  -  Copyright 2013