antonio longo 1953-2003

artista | pittore


mostre

2011.12 Premio Arte Laguna Art Prize, Venezia

2006 Colori, Galleria d'Arte A.Longo

2005 Gran Premio Elite, Grosseto;

2004 XII Festival Internazionale della pittura Contemporanea, Sanremo

2004 La mia prigione, Editrice 'Istina', Siracusa

2002 Galleria l'Arcaccio, Modugno

2002 Expo Arte, Bari

2001 Pro Loco, Locorotondo

2001 Galleria Il Centauro, Bari

2001 Il paese che c'è dentro di noi, Expo Arte, bari

2000 Cento anni della nostra storia, Modugno

2000 Mostra dell'artigianato, Modugno

1999 Collettiva, Modugno

1999 Collettiva, Galleria Il Centauro, Bari 

1998 Arteroma, Fiera di Roma

1998 Expo Arte, Bari

1998 Antologia per tendenze libere, Milano

1997 L'uomo e il mare, Mola di Bari

1997 Galleria il Parato dei Miracoli, Pisa

1997 Mediterraneità, Modugno

1997 Spazio aperto all'arte, Bari

1996 Festa dell'Unità, Modugno

1992 Festa dell'Unità, Modugno

1991 Festa dell'Unità, Modugno

1990 Collettiva di pittori modugnesi, Modugno

1990 Dipinti, Modugno

1987 Settembre modugnese, Modugno

1984 Alle origini del folclore religioso, Modugno

1984 Un mondo di pietre, Locorotondo

1983 Attraversando la Puglia, Cassano Murge

1980 I Dimenticati, Modugno


note: inserito nel Dizionario Enciclopedico Internazionale d'Arte Moderna e Contemporanea e nell'Annuario d'Arte Moderna


omaggio al 'Pittore dell'anima'

Comunicare, trasmettere e plasmare un'idea per renderla segno reale è dono che ogni essere umano possiede, ma solo chi, coscente di abbandonare ogni equilibrio dettato dalla normalità e pronto a farsi trasportare dalla corrente della passione, riesce a viverla e a farla vivere. 

Questo è Antonio Longo.

Questo è chi sente l'arte prima ancora del suo sangue, questo è quello che ognuno di noi può trasmettere se solo si fermasse un attimo e ascoltasse quello che non sente, perchè ormai sordo, permettendo all'anima di respirare al di fuori di un vestito ormai di colore grigio. Un esempio reale di come un uomo possa vivere sempre  e come possa segnare un ricordo in ognuno di noi è possibile solo se tiriamo fuori il senso della vita. Non si fa arte solo tramite il colore, la forma o una penna, l'arte è passione, l'arte è concretizzare l'immateriale. 

Ora Antonio Longo ha oltrepassato l'ultimo limite perchè ormai lontano da qui; con una luce nuova, forse i suoi colori brillano di più. 

Oggi possiamo far vivere i nostri colori con i suoi perchè, per chi ha sempre amato trasmettere emozioni e insegnare emozioni, potremmo seguire le sue orme cercando di imparare a volare alto.

 

mostra d'Arte 'Colori' di  a.longo_2006

 
prev next

selezione schizzi preparatori di  a.longo_2000-2002

prev next

QUi53 studio associato di architetti - Copyright 2013